fascia 01

La nomenclatura floristica

data dell'ultimo aggiornamento della pagina web: 05/02/2018

 

Per evitare equivoci nel riconoscimento e nella segnalazione di un organismo, è necessario applicare le regole della nomenclatura scientifica. Ogni specie (in realtà ogni taxon) viene infatti identificato da un nome scientifico univoco.

E' vero però che spesso piante ed animali sono conosciuti anche con nomi comuni o con nomi scientifici non più in uso (sinonimi).

Nel database floristico dell'Osservatorio per la Biodiversità di Regione Lombardia si è scelto di adottare per le specie di piante vascolari (Tracheophyta) una nomenclatura derivata in massima parte alla seguente pubblicazione:

Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (eds.), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora. Palombi Editori, Roma.

Per le specie non contenute in questa checklist si fa riferimento al nome accettato pubblicato da Catalogue of Life, che contiene anche un'ottima lista di sinonimie.

In questa pagina si può scaricare in formato excel, la checklist generale da utilizzare per la restituzione dei dati floristici nel database dell'Osservatorio e nel monitoraggio di specie e habitat ai sensi della Direttiva Habitat.

 

Linneo

Back to Top