Willemetia stipitata

Da Legge regionale 10 - Flora e piccola fauna protette in Lombardia.
Jump to navigation Jump to search

Lattugaccio palustre C1

H Leg 03.jpg 20-50 cm Leg 08.jpg 25-35 mm Fam. Asteraceae
346 Willemetia s.jpg Fusti eretti, in alto ramosi, con 1-5 capolini; peduncoli ed involucri con peli nerastri e peli stellati bianchi. Foglie basali in rosetta, oblanceolate, sinuato­dentate o intere, gen. glabre, lunghe 4-7 cm; gen. 1 unica foglia caulina, lineare. Fiori ligulati gialli, involucro lungo 10-12 mm. Acheni di 8-10 mm, sormontati da una coroncina crenulata, becco > dell’achenio stesso, con pappo di setole scabre non piumose. Fioritura: VI-VIII.

Le specie dei generi Crepis e Hieracium, con cui W. stipitata può essere confusa, si distinguono per avere fusti fogliosi. Leontodon, invece, ha pappo di peli piumosi.

Molto rara. Segnalata solo in alcune località del bormiese e del livignese (SO).




mont.-subalp. (alp.)

Torbiere e prati umidi

CALC + SIL

S-Eur.-Mont.


346 Willemetia s mappa.jpg