Viola culminis

Da Legge regionale 10 - Flora e piccola fauna protette in Lombardia.
Jump to navigation Jump to search

Viola del Monte Guglielmo C1

H Leg 03.jpg 5-25 cm Leg 09.jpg 2-4 cm Fam. Violaceae
Viola culminis. Foto F.Fenaroli

Foto F.Fenaroli

Pianta gen. glabra, cespitosa e abbondantemente stolonifera. Fusti prostrato-ascendenti. Foglie erbacee, eterofille, le inf. di 2-8 x 1-15 mm, a lamina tondeggiante, le medie e sup. di 2-6 x 22-40 mm, lanceolate, glabre o pelose, debolmente crenate e attenuate nel picciolo, che è 1-2 volte più breve. Stipole delle foglie medie 1-1,5 x 10-20 mm, lineari-lanceolate, subintere o con 1-2(3) laciniette laterali. Fiori roseo-violacei, con sperone di 6-12,5 mm; sepali lunghi 5-9 mm, oblungo-lanceolati e acuminati, glabri, con appendice lunga 1/3 della parte laminare. Fioritura: V-VII.

Rara.




(mont.) subalp. (alp.)

Pascoli sassosi

CALC + SIL

End. E-Alp.

192 Viola culminis mappa.jpg