Oxytropis lapponica

Da Legge regionale 10 - Flora e piccola fauna protette in Lombardia.
Jump to navigation Jump to search

Astragalo di Lapponia C1

H, C Leg 03.jpg 5-15 cm Leg 09.jpg 8-12 mm Fam. Fabaceae
Oxytropis lapponica. Foto S.Frattini

Foto S.Frattini

Pianta pubescente a peli applicati, biancastri. Fusto corto, ascendente. Foglie imparipennate, con 7-12 paia di fogliole, pelose sulle 2 facce. Stipole saldate fino circa a metà lungh., pelose. Fiori terminali a 6-12, penduli dopo la fioritura, carena apiculata; brattee superanti la ½ del tubo calicino, quest’ultimo eguagliante i denti del calice. Legumi penduli, a 1 sola loggia, lunghi 1-2 cm, su peduncoli molto brevi. Fioritura: VI-VIII.

O. halleri ha fiori > di 15 mm, frutti a 2 logge. O. jacquinii ha denti del calice < tubo corollino, frutti eretti o patenti.

Poco frequente.



(subalp.) alp.

Prati e pascoli sassosi

Pref. CALC

Eurasiat.


169 Oxytropis lapp mappa.jpg