Leucobryum

Da Legge regionale 10 - Flora e piccola fauna protette in Lombardia.
Jump to navigation Jump to search

Muschio bianco C1

M cusc Leg 01.jpg 1-10 cm Fam. Leucobryaceae
Leucobryum juniperoideum. Foto G. Brusa

Leucobryum juniperoideum Foto G. Brusa

Piante in dense colonie di colore verde-biancastro o verde glauco se asciutte, verde più intenso e di consistenza “spugnosa” quando umide. Foglie fortemente appressate se asciutte, leggermente divaricate e spesso rivolte dallo stesso lato se umide, formate da due tipi di cellule (ialine e verdi). Sporofito piuttosto raro.

Nel territorio regionale sono presenti due specie, Leucobryum glaucum e L. juniperoideum, quest’ultima riconoscibile macroscopicamente per la parte basale della foglia più breve della parte superiore.

Abbastanza frequenti e localmente anche con numerose ed estese colonie. Entrambe le specie, talvolta raccolte per uso ornamentale, sono minacciate dall’alterazione antropica degli ambienti. All. V DH.



plan.-subalp.

L. juniperoideum cresce su diversi tipi di substrati (legno in decomposizione, corteccia alla base di alberi, roccia, humus, ecc.), mentre L. glaucum vegeta soprattutto su humus e torba, entrambe in numerosi tipi di ambiente (boschi, brughiere, torbiere, ecc.).

ACI

Emisfero boreale (L. juniperoideum anche in Mada­gascar)


006 Leucobryum mappa.jpg