Cynoglossum officinale

Da Legge regionale 10 - Flora e piccola fauna protette in Lombardia.
Jump to navigation Jump to search

Lingua di cane vellutina C2

H Leg 03.jpg 30-80 cm Leg 09.jpg 5-6 mm Fam. Boraginaceae
252 Cynoglossum of.jpg Pianta mollemente pubescente, con foglie lanceolate. Corolla rosso-purpureo cupo, a coppa, con 5 squame alla fauce. Peduncoli fruttiferi eretto-patenti. Mericarpi 4, dotati di aculei su tutta la superficie e concentrati soprattutto sul margine, che è ingrossato. Fioritura: V-VII.

Simile a C. creticum, specie eurimediterranea avventizia in Lombardia, che si distingue per i fiori biancastri con fitte nervature reticolate violette, larghi 6-9 mm, per i peduncoli fruttiferi ricurvi e per i mericarpi senza margine ingrossato.

Da non confondere con il genere Lappula, che presenta corolla giallo-celeste, più stretta, e mericarpi con aculei disposti solo sui margini, che sono alati.

Rara.



plan.-subalp. (alp.)

Incolti, margini campestri, sentieri

pref. CALC

Eurasiat.

252 Cynoglossum of mappa.jpg