Bufo viridis Laurenti, 1768

Da Legge regionale 10 - Flora e piccola fauna protette in Lombardia.
Jump to navigation Jump to search

Rospo smeraldino B2

Leg zoo 01.jpg 85 mm Fam. Bufonidae
V11 Bufo viridis.jpg La colorazione caratteristica di questa specie è caratterizzata da macchie irregolari verdastre, su un fondo chiaro. Rispetto a Bufo bufo, B. viridis è più termofilo e si riproduce in genere più tardivamente, talvolta in primavera inoltrata o in estate. Le raccolte d’acqua temporanee, prive di predatori, sono usate spesso come siti riproduttivi. Si tratta di specie colonizzatrice, spesso sinantropica caratteristica di aree aperte soleggiate planiziali e collinari.

È compreso nell’allegato IV della Direttiva Habitat 92/43/CEE.


Occasionalmente fino ad oltre 1800 m s.l.m.

Frequenta ambienti molto diversi fra loro quali risaie e pozze temporanee ma anche ambienti relativamente asciutti (brughiere, parchi urbani, giardini, orti), in prossimità o all’interno dei centri abitati

Asiatico Europeo Mediterraneo


V11 Bufo viridis MAPPA.jpg